lunedì 6 dicembre 2010

Riso, salmone e carote

Era un po' che non cucinavo del riso basmati; era un po' che non mangiavo del salmone; era parecchio che non prendevo in considerazione le carote. Sarà per questi 3 motivi, o semplicemente perché tornavo a casa dopo un faticoso giro per centri commerciali in cerca di decoder per la televisione (ebbene sì, non ce l'ho ancora e da una settimana la mia televisione tace...), idee regalo e maglie pesanti, ma insomma, quando già si avvicinavano le tre dell'ennesimo pomeriggio di una fredda, freddissima giornata, e la fame mi attanagliava lo stomaco, ho aperto il frigo e ho visto salmone e carote, poi ho pensato al basmati, e mi sono improvvisata questo piattino caldo, veloce e sfizioso che ha fatto la felicità di chi stava con me e pure non vedeva l'ora di mangiare. Il nesso tra i tre ingredienti è stato il cumino, che qui è la nota essenziale delle carote appena saltate in padella ma finisce per profumare pure il riso (e di suo sta bene con il salmone). Ho fatto tutto in, esagerando, 20-25 minuti, ma impiattato in maniera creativa (qui io ho messo solo in forma il riso utilizzando un tagliapasta quadrato), rischia anche di sembrare un piatto meditato e interessante. E costituisce senza dubbio un bel piatto unico equilibrato.

Riso basmati al salmone e carote al cumino







(per 2 persone)
180 g di riso basmati
1 limone
4 fettine di salmone affumicato
4 carote
1 spicchio d'aglio
1/2 cucchiaino di semi di cumino
olio extravergine d'oliva
sale

Raschiate le carote, grattugiatele e saltatele in padella (con il coperchio in modo da non dover aggiungere acqua) per 5 minuti con olio e aglio in camicia, poi eliminate il coperchio, profumate con il cumino, alzate la fiamma e lasciate saltare e rosolare per altri 3 minuti, salando alla fine.

Nel frattempo, cuocete il basmati in acqua salata. 180 g di riso sono un bicchiere da tavola scarso, ho aggiunto la stessa quantità di acqua fredda, ho portato a bollore e ho lasciato che l'acqua fosse completamente assorbita prima di aggiungere il succo di mezzo limone, quindi ho lasciato che anche questo si asciugasse, ho spento e, fuori dal fuoco, ho aggiunto il salmone tagliato a striscioline.

Impiattate a gusto servendo riso e carote come accompagnamento, e se gradite il cumino come me, distribuite un po' di semini anche sul riso. E un goccio di olio evo a crudo per completare il tutto.

2 commenti:

EliFla ha detto...

ma hai proprio ragione... è un piatto veloce, sano, leggero...e mooolto buono!!!

raffy ha detto...

ma che meraviglia questo piatto, molto originale, squisito sicuramente..complimenti!