mercoledì 6 agosto 2008

Verde, que te quiero verde

Be', si era capito che mi piace il verde, no? Mia sorella, dotata di un senso estetico e di un occhio molto fino per tutto ciò che riguarda l'immagine e la progettazione degli spazi, vedendo questo blog mi ha detto. "la grafica lascia molto a desiderare... e poi questo verde... lo vedo poco affine a siti e blog di gastronomia...". Forse ha ragione lei, per cui adesso sto già pensando ad un restyling, anche se è passato pochissimo dal primo post. Il verde ci sarà, claro, yo no puedo dejarlo, ma in maniera non così "estesa".
Nel frattempo, nell'attesa che mi venga in mente qualcosa (o che venga in mente a serenella, che già sta brontolando perché ho citato la sua opinione professionale:-)), posto una ricetta decisamente verde che di solito mi concedo alla fine di giornate caldissime e umide come queste (si stava meglio a madrid con 40 ° sì, ma senza umidità e zanzare...)

Crema di zucchine con cozze e gamberi
(per 4 persone)
1 kg di zucchine
1 patata
2 cipollotti
1,5 l di brodo vegetale
10 code di gambero
250 g di cozze già sgusciate
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 ciuffo di menta
2 cm di zenzero
sale e pepe nero in grani

Spuntate le zucchine, mondate i cipollotti e sbucciate le patate, quindi tagliate tutto a tocchetti; portate a bollore il brodo e aggiungete le verdure tagliate, coprite e cuocete a fuoco medio per circa 20 minuti. Frullate le verdure con il brodo di cottura, regolate di sale, profumate con la menta ben lavata e tritata a coltello e lasciate che la crema si raffreddi.

Eliminate il filo intestinale dalle code di gambero, tuffatele in acqua bollente salata per 1 minuto, scolatele e sgusciatele, quindi dividetele a metà in senso longitudinale.
In una padella scaldate l'olio con lo spicchio d'aglio e lo zenzero tagliato a fettine, poi aggiungete le cozze già sguciate, lasciate insaporire per 3-4 minuti e unite le code di gambero. Mescolate, fate saltare a fuoco vivo per altri 2 minuti, eliminate l'aglio e spegnete.

Suddividete la crema di zucchine nelle scodelle, disponete al centro i gamberi e le cozze saltate con lo zenzero, spolverizzate con il pepe nero pestato e servite.

NB: potete raffreddare la crema in frigo, anche per alcune ore, e godere del contrasto piacevolissimo della base fredda con il completamento di pesce caldo o, meglio, tiepido.

Nessun commento: