domenica 14 settembre 2008

Così, tanto per fare giallo

Così tanto per fare giallo, visto che – mi sa – l'autunno ha deciso di piazzarsi sui davanzali delle finestre, tanto per fare qualcosina di caldo, in questa prima giornata di fresco, tanto per cucinare qualcosa in una serata un po' così, tanto per sporcare i fornelli, ma senza strafare, per fare presto presto che c'abbiamo fame, e per consumare le carote che compro sempre ma prendo raramente in considerazione, insalata cruda a parte. Così mi viene in mente una ricetta letta tempo fa su Fior di zucca, di un risottino appetitoso fatto con la barbabietola, che è dolce pure lei... allora – dolce per dolce – sostituisco le carote alla rossa barbabietola, inizio con un procedimento tipo risotto, ma poi proseguo con la cottura classica del basmati (anche perché il riso normale non ce l'ho...) e uso il doppio della quantità di riso in acqua, con sale.
Nella base del risottino metto abbondante cumino, che secondo me sta proprio bene con le carote. Tutto troppo dolce? Nooo, ci pensa la feta, alla fine a riequilibrare il tutto. Ne metto solo metà della dose, il resto lo aggiungo quando ormai il tutto è tiepido, perché riacquista consistenza e si apprezzano meglio i vari sapori.
Così, una ricettina facile e veloce.

Risottino di basmati con carote, cumino e feta



(per 2 persone)
mezza tazza di riso
1 tazza di acqua
1 pizzico di sale
2 carote
mezza cipolla rossa
cumino
50 g di feta
olio extravergine

Raschiate le carote e sbucciate la cipolla quindi grattuggiate il tutto e mettetelo in una pentola, possibilmente di terracotta, con 2 cucchiai di olio extravergine e 1 pizzico abbondante di semi di cumino. Lasciate soffriggere a fuoco medio per qualche minuto fino a sentire che tutto il profumo del cumino si è sprigionato, quindi aggiungete il riso, mescolate per insaporire e sfumate con poco vino bianco.

Allungate con la tazza di acqua calda, salate, coprite e fate cuocere per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. A questo punto, sbriciolate la feta e unitene circa metà al riso, poi allontanatevi dal fuoco, fate riposare scoperto per 2 minuti, mescolate per continuare a intiepidire e servite, aggiungendo il resto della feta.

Nessun commento: