martedì 23 settembre 2008

Elogio della frittata

Elogio. Perché la frittata è una di quelle cose che ti risolvono il problema del pranzo o della cena in maniera nutriente, gustosa e veloce.
Elogio, perché se si fa con le verdure, quelle che più vi piacciono o che meno vi piacciono, quelle che vi trovate nel frigo perché le avete acquistate pensando alla vostra salute o a quella dei vostri amati (cioè quelli per cui cucinate), possono aiutarvi a sfamare, ma anche a stupire. Accompagnata o da sola, infatti, semplice o arricchita (e qui si apre tutto un mondo di formaggi, freschi e stagionati, salumi, pesci, ma anche pasta o riso) è una maniera per servire en otra forma qualcosa che è rimasto, che non sapete come consumare, che dovete far fuori il prima possibile.
Oppure, come me, semplicemente perché siete un "cultore" del genere. Questa cotta al forno permette di eliminare anche il problema annoso della frittura e risulta particolarmente sfiziosa per la nota piccantina del goronzola.

Frittata al forno di erbette



(per 3 persone)
450 tra spinaci, erbetta, bieta e cicoria
1 spicchio di aglio
4 uova
100 g di parmigiano reggiano
50 g di gorgonzola
olio extravergine
sale e pepe

Mondate le verdure, lavatele bene e fatele sgocciolare, sminuzzatele grossolanamente e mettetele in padella antiaderente con lo spicchio d'aglio sbucciato e 2 cucchiai di olio extravergine (a crudo, non fate scaldare l'olio con l'aglio prima di mettere le verdure...). Coprite e lasciate cuocere a fuoco dolce per 20 minuti senza aggiungere acqua e salando solo a fine cottura.

A parte, sbattete in una ciotola le uova intere con il parmigiano grattugiato, sale e un pizzico di pepe nero; quando le uova saranno ben amalgamate aggiungete anche il gorgonzola tagliato a cubetti.

Unite le verdure stufate nel composto di uova, amalgamate con cura e versate il tutto in una teglia rivestita con carta da forno inumidita e strizzata. Cuocete in forno a 180 °C per 25 minuti. Lasciate intiepidire e tagliate la frittata a cubotti prima di servirla.

Nessun commento: