mercoledì 15 ottobre 2008

Ma che ci fa un maiale tra gli animali della foresta?

Già, me lo sono chiesta anch'io quando ho acquistato qualche tempo fa, in una vecchia e rinomata drogheria del centro, queste formine per fare i biscotti.



Certo non era solo il maiale fuori luogo, c'erano anche il micio e il cane, la pecora e il cavallo, ma il maialetto è quello che mi è balzato subito all'occhio e, siccome il sottogruppo della foresta era senz'altro quello più interessante, ho pensato che avrei testato le formine preparando un'infornata di leoni, scimmiette, elefantini, giraffe e coccodrilli con una guest star: il porchetto (nomignolo che uso per chiamare affettuosamente la mia sorellina, ora in trasferta a Londra, che è molto simile per carattere e irruenza al mitico porchetto di sant'antonio).

Quanto all'impasto, io i biscotti li pasticcio sempre e ogni volta ottengo risultati diversi, partendo dall'assunto che mi piace una base di farina integrale mescolata con orzo e spezie varie. Una precisazione: la dose di burro qui è bassa, quindi i biscotti sono venuti particolarmente croccanti. Se vi piacciono i frollini un po' più morbidi e friabili, aumentatela portandola almeno a metà del peso della farina impiegata (e in quel caso potete evitare l'aggiunta di yogurt).

Ma quanto carino è quel porchetto tra i leoni e i coccodrilli??, es para ti, carino...:-)

Biscotti speziati





250 g di farina integrale
150 g di farina 00
3 cucchiai di zucchero
100 g di burro
2 uova
mezzo vasetto di yogurt bianco
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di curry dolce
1 cucchiaio di orzo solubile
20 g di miele d'arancio

Setacciate le farine e impastatele con il burro freddo a pezzetti ottenendo un composto bricioloso, quindi aggiungete lo zucchero, la cannella, il curry dolce e l'orzo, mescolate velocemente e incorporate anche le uova, lo yogurt e il miele.

Non lavorate troppo l'impasto: appena si compatta raccoglietelo a palla e avvolgetelo in pellicola per alimenti, poi lasciatelo riposare in frigorifero per 30 minuti.

Trascorso questo tempo, stendete la frolla e ricavate i biscotti, quindi disponeteli su una placca foderata di carta da forno e cuoceteli in forno già caldo a 180 °C fino a quando saranno dorati (circa 25-30 minuti). Si conservano, una volta raffreddati, in scatole di latta o portabiscotti.

1 commento:

giovanna ha detto...

....per i miei bambini saranno perfetti.Giovanna.