lunedì 30 marzo 2009

Briciole sfiziose

Il crumble è un dolce inglese molto semplice e molto rapido che di solito si fa con mele o pere, ma si può realizzare anche con altri tipi di frutta (se è stagione, provatelo con le prugne...).
In realtà, crumble indica solo l'impasto bricioloso, fatto come una frolla ma senza l'aggiunta di uova, e volendo questa preparazione si può proporre anche in versione salata, con verdure varie (io amo particolarmente quello di pomodori e quello di cavolfiori). La cosa divertente di questo dolce è che la farina 00 può essere spezzata con altre componenti: farine integrali, di castagne, di riso, di cocco, di mandorle o nocciole, crusca, germe di grano, etc. Col vestitino dolce, si mangia quando è ancora tiepido, e affianca splendidamente anche una tazza di tè o di caffè. Il mio crumble, di mele, è stato fatto con spezie e profumi che avevo a disposizione, perciò a 'sto giro, e stranamente!, niente cannella: solo chiodi di garofano, semi d'anice e buccia d'arancia. L'insieme insolito è gradevole e, se avete delle cocottine di ceramica, vi consiglio di farlo in monoporzioni, belle da vedere e simpatiche da servire. Insomma, un'idea carina per una merenda tra amici in versione classica, oppure per un dessert in pieno stile anglosassone, con una cremina all'inglese o qualche ciuffetto di panna fredda.

Crumble di mele



3 mele royal
120 g di farina 00
60 g di semola di grano duro
100 g di burro + 1 cucchiaio
10 chiodi di garofano
1 pizzico di semi d'anice
2 cucchiai di zucchero di canna
1 cucchiaio di miele d'acacia
1 limone
rum

Lavate e non sbucciate le mele, quindi affettatele, non troppo sottilmente.
In una padella antiaderente scaldate 1 cucchiaio di burro, aggiungete le mele, 1 cucchiaio di zucchero di canna e coprite. Fate insaporire per 5 minuti, poi sfumate con 2 cucchiai di rum e profumate con i chiodi di garofano pestati in un mortaio e i semi d'anice. Coprite di nuovo e fate cuocere a fuoco dolce per 15 minuti. A questo punto, aggiungete il miele, mescolate delicatamente e lasciate insaporire per altri 5 minuti (le mele dovranno essere morbide ma non sfatte e sul fondo della padella si dovrà intravedere lo sciroppo di cottura). Spegnete e lasciate riposare.

A parte, in una ciotola setacciate la farina e la semola, quindi inpastate con la punta delle dita incorporando il burro freddo a pezzettini: dovrete ottenere un briciolame; unite velocemente la buccia del limone grattugiata e l'altro cucchaio di zucchero di canna.

Imburrate una teglia tonda e disponetevi sul fondo le fette di mele, irroratele con lo sciroppo di cottura e copritele con l'impasto di farina e burro. Infornate a 180 °C per 30 minuti, infine spegnete e lasciate riposare per 10 minuti prima di servire il crumble, tiepido.

2 commenti:

Chiara ha detto...

ciao!!che bello il tuo blog!!
le ricettine sono davvero invitanti, le farei tutte!!
complimenti!
a presto!!

mariuzza ha detto...

Grazie Chiara! Spero che tornerari a visitarlo quando avrò un po' più di tempo per bloggare... e complimenti anche a te, per la splendida scelta dello sfondo del tuo... amazing...