lunedì 9 marzo 2009

La voce del tardivo

Forte, di carattere. Sono gli ultimi giorni in cui si può trovare sul mercato quella prelibatezza invernale del radicchio tardivo, così in extremis ne ho preso un cespo e ho pensato di farci una pasta veloce veloce. Per mitigare il retrogusto amarognolo, che peraltro adoro, ho preferito l'uvetta e una nota di latte ai vari tipi di formaggio (bitto, scamorza, fontina, etc.) che di solito vi vengono abbinati. Tonno sottolio (appena scaldato) e pangrattato tostato sono stati aggiunti alla fine per conferire al piatto un po' di struttura in più. Si fa in un battibaleno e rende parecchio, ma dovete apprezzare i sapori contrastanti.

Casarecce con radicchio, tonno e uvetta



(per 4 persone)
320 g di casarecce o pasta corta
1 cespo di radicchio
160 g di tonno sottolio
1 manciata di uvetta
2 cucchiai di latte
olio extravergine
1 spicchio di aglio
1 pugno di pangrattato
sale e pepe

Mettete in ammollo in poca acqua tiepida l'uvetta; mondate il radicchio, lavatelo e tagliate il cespo a listerelle sottili, quindi fatelo stufare a fuoco medio in una larga padella antiaderente con 3 cucchiai di olio, l'aglio in camicia e una spolverizzata di pepe nero. Dopo 2 minuti, sfumate con 2 cucchiai di latte, aggiungete l'uvetta ben strizzata, salate, mescolate e coprite. Proseguite la cottura per altri 3 minuti.

Portate a bollore abbondante acqua salata e cuocetevi le caserecce. Aggiungete al radicchio il tonno ben scolato, mescolate e lasciate insaporire per altri 2 minuti. Scolate la pasta al dente, saltatela in padella con il condimento preparato e completate con il pangrattato, fatto tostare precedentemente in un padellino antiaderente. Mescolate bene e servite subito.

En Español por favor

Pasta con achicoria roja, atún y pasas




1 achicoria roja
160 g de atún en aceite
1 puñazo de pasas
2 cucharadas de leche
aceite virgen extra de oliva
1 diente de ajo
1 puñazo de pan rallado
sal y pimienta negra

Ponemos en remojo en agua tibia las pasas; lavamos y cortamos la achicoria en tiras, luego la ponemos a sofreír en una sartén con 3 cucharadas de aceite, el diente de ajo con la piel y una pizca de pimienta negra molida. Después de dos minutos mojamos con la leche, añadimos las pasas bien escurridas y dejamos cocer a fuego medio otros 3 minutos, sin tapa.

Cocemos la pasta en abundante agua salada hirviendo; añadimos el atún bien escurrido los dos a la achicoria, salteamos y removemos a fuego mas alto para saborear durante 4-5 minutos.

Escurrimos la pasta y la añadimos al condimento de achicoria y atún, salteando aun y poniendo también el pan rallado, antes ligeramente tostado en una sartén antiaderente. Removemos bien y servimos enseguida.

Nessun commento: